AnimeClick - Lista Fansub - Chat Java - Blog
Flash News - Mappa Utenti - Top Manga - Top Anime

Banner Facebook


Torna indietro   AnimeClick.it - forum ufficiale > Area Manga > Fumetti italiani e comics

Fumetti italiani e comics Per parlare di fumetti italiani e comics americani.

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
Vecchio 16-03-2011, 19.39.28   #1
Tex Willer Forever
Utente Registrato
 
Data registrazione: 16-03-2011
Residenza: Firenze
Età: 24
Messaggi: 7
Tex Willer Forever chiede un vostro giudizio
Fumetti Bonelli

Qualcuno di voi legge qualche fumetto bonelliano ? Io li prendo quasi tutti, alcuni secondo me meritano veramente molto

Però sul forum dedicato ai bonelliani dove sono iscritto ormai da anni sono fra i pochi a leggere anche i manga, sembra che fra le due categorie di lettori ci sia quasi un pregiudizio nei confronti dell'altra parte
Tex Willer Forever non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17-03-2011, 16.04.59   #2
ABI_666
Fansubber
 
L'avatar di ABI_666
 
Data registrazione: 22-06-2007
Residenza: Pavia
Età: 36
Messaggi: 1,825
ABI_666 chiede un vostro giudizio
Io prendevo Dylan Dog ma dopo un po' ha iniziato ad annoiarmi, dopo la novità iniziale era sempre la stessa solfa. Ormai mi interessavano solo i numeri dedicati alla sua storia, ma uno ogni 50 mesi... ehm...
Ho provato a leggere un numero di Tex e non sono riuscito ad arrivare neanche a pagina 15, penso che sia finito nel cassonetto della carta usata :D
Gli altri titoli non li ho mai letti ma non ci tengo particolarmente.
__________________

- Campagna contro la dispersione della forza lavoro -
Hai scoperto il fansub e ti piacerebbe subbare qualche serie?
Non formare un nuovo gruppo!
Unisciti invece a un gruppo già esistente!
ABI_666 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27-03-2011, 14.14.27   #3
Domenico
Utente Registrato
 
L'avatar di Domenico
 
Data registrazione: 26-01-2005
Residenza: Italia -Calabria
Età: 53
Messaggi: 1,009
Domenico Reputazione inesistente
Amo parecchio il mondo della Bonelli, soprattutto il mondo legato alle miniserie, da Magico Vento, fà specie definirlo "miniserie" a Brad Baron alle opere legate al nome di Luca Enoch da Gea, strabiliante alla recente Lilith,...fino al suo Dragonero, anche se non lo disegna è un'ottima opera...

Ho seguito anche Greystorm, il cui finale mi ha un pò deluso..



Ho iniziato con Legs e Nathan, attirato dalla novita della storia, dopo un passaggio con la rivista Hammer, strano ma vero non sono un lettore di Dylan Dog salvo qualche numero come i Color Festival



Non ignoro affatto Tex ed il parco delle testate storiche, anzi, sono stato un lettore di Mister No del quale ho apprezzato un fantastico albo speciale ambientato a New York, nella sua adolescenza negli USA, ma sono soprattutto le vicende recenti della Bonelli che mi interessano.
I pregiudizi verso i lettori dei manga da parte diquelli di albi bonelliani temo dipendano dall'eta e da una certa "irritazione" per l'erosione del mercato...Personalmente spero di non essere una rara avis come lettore di manga e di Bonelliani.

Ci sono molte novita in arrivo per i Romanzi della Bonelli...e non solo.
__________________
Ogni limite ha una pazienza.

http://www.gundamuniverse.it/blog/



Ultima modifica di Domenico : 27-03-2011 alle ore 14.24.08. Motivo: aggiunte immagini
Domenico non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31-03-2011, 00.07.49   #4
mastersilver88
Utente Registrato
 
L'avatar di mastersilver88
 
Data registrazione: 30-03-2011
Residenza: Mantova/Bologna
Messaggi: 28
mastersilver88 chiede un vostro giudizio
Ciao! Mi piacciono molto i fumetti bonelliani, di solito prendo con regolarità Lilith e comincerò a settembre Shangai Devil, ho letteralmente adorato Volto Nascosto!
Delle altre serie prendo saltuariamente Dampyr, a seconda di chi lo disegna (momentaneamente solo Majo), successivamente comprerò in base alle tematiche, cominciando dalle storie ambientate in Italia. Ho comprato un volumetto di Jan Dix, che spero di poter recuperare al più presto, e ho scoperto troppo tardi di amare la serie di Napoleone, me la "dovrò" far regalare per la "laurea"! :P
Ho anche comprato l'ultimo numero di Leo Pulp, tutta la serie di Gea, un numero di Dylan Dog disegnato da Carnevale, e il primo texone, in onore del mio adorato Buzzelli!

E' un vero peccato che non ci sia apertura da entrambe le parti (nella maggior parte dei casi), anche perchè molti autori bonelliani bene o male citano il Giappone in alcune serie (tipo Dampyr, Gea, la Cina in Shangai Devil..), forse avranno uno stile più old e meno attraente dei manga, non saprei...a me personalmente piacciono entrambi!
mastersilver88 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05-04-2011, 21.27.33   #5
Domenico
Utente Registrato
 
L'avatar di Domenico
 
Data registrazione: 26-01-2005
Residenza: Italia -Calabria
Età: 53
Messaggi: 1,009
Domenico Reputazione inesistente
E qualcuno cita Leo Pulp!! Rat Man è bello ma il buon Leo è qualcosa. Un consiglio cominciate a fare spazio per i nuovi romanzi bonelliani sia l'imminente ( mancano 2 mesi) lavoro di Luigi Simeoni, che si intitolerà Stria, e sembra sulla strada buona per ripetere il suo precedente successo

C'è anche un piccolo Comic trailer

http://www.youtube.com/watch?v=IuoFiPx20zo

Il 2 romanzo del 2011 sarà linea di sangue scritto da Tito Faraci...

http://comixfactory.blogspot.com/201...el-2011-i.html
__________________
Ogni limite ha una pazienza.

http://www.gundamuniverse.it/blog/


Domenico non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05-04-2011, 21.59.45   #6
mastersilver88
Utente Registrato
 
L'avatar di mastersilver88
 
Data registrazione: 30-03-2011
Residenza: Mantova/Bologna
Messaggi: 28
mastersilver88 chiede un vostro giudizio
Pensa che a me Rat Man non fa particolarmente impazzire! Leo Pulp me l'ha fatto scoprire il mio professore di Progettazione al Liceo, peccato che abbia fatto in tempo a comprare solo l'ultimo dei 4 usciti...:(
mastersilver88 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06-04-2011, 19.24.57   #7
Domenico
Utente Registrato
 
L'avatar di Domenico
 
Data registrazione: 26-01-2005
Residenza: Italia -Calabria
Età: 53
Messaggi: 1,009
Domenico Reputazione inesistente
Citazione:
Originalmente inviato da mastersilver88 Visualizza messaggio
Pensa che a me Rat Man non fa particolarmente impazzire! Leo Pulp me l'ha fatto scoprire il mio professore di Progettazione al Liceo, peccato che abbia fatto in tempo a comprare solo l'ultimo dei 4 usciti...:(
Comprati quasi tutti e apprezzati. Rat man è uscito dalla storia ed è entrato nel Mito questo il punto...Bada io sono un fan del Giallo ma se esauriamo tutto nel Giallo dove mandiamo Lupo Alberto ?? E gli altri ??
__________________
Ogni limite ha una pazienza.

http://www.gundamuniverse.it/blog/


Domenico non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13-04-2011, 19.47.36   #8
Domenico
Utente Registrato
 
L'avatar di Domenico
 
Data registrazione: 26-01-2005
Residenza: Italia -Calabria
Età: 53
Messaggi: 1,009
Domenico Reputazione inesistente
Questo mese sono da segnalare fra le uscite Bonelli due albi da non perdere:

I Pretoriani, in uscita il 19/04, primo albo del nuovo ciclo "La Guerra dei Mondi" che sconvolgerà quest'anno l'intero universo di Nathan Never , si tratta di un'albo fondamentale perchè costituisce il vero e proprio prologo dell'intero Cross Over il cui centro è una sfida fra Marte e la Terra....




di Bepi Vigna e Germano Bonazzi

Mentre sulla Terra la Imperium Enterprise di Atticus Kane assume il completo controllo della ricostruzione della Città Est, dopo le catastrofi che l'hanno colpita, su Marte il misterioso Scipio diventa il numero uno dei Pretoriani e comincia una campagna politica che sembra portare a uno scontro diretto con la burocrazia terrestre. Incaricato di indagare su Atticus, Nathan comincia a rendersi conto che forse i marziani stanno tramando contro il nostro pianeta..

Una storia di FS pura che era attesa da molto tempo dagli appassionati..alcune immagini

http://it.paperblog.com/nathan-never...fronte-245959/


Il 27 Aprile uscirà il 2 Tuttocolore della stagione un numero tutto al femminile e non è casuale il suo titolo.

DYLAN DOG Color Fest #6 - Femmes fatales



- La villa degli amanti
di Vanna Vinci
Dylan accetta di indagare sul caso di una misteriosa dimora storica dove, ciclicamente, si ripete una tragica commedia in cui gli abitanti della casa sono costretti a impersonare i ruoli di vittime e carnefici. Riuscirà il Nostro a sfuggire al drammatico destino che lo attende?

- La camera chiusa
di Rita Porretto/Silvia Mericone e Simona Denna
Imprigionato in piccolo monolocale dove si era recato per aiutare una ragazza a liberarsi da un anonimo persecutore, l’Old Boy inizia a vivere situazioni surreali nel tentativo di trovare un’impossibile via di fuga. Il tutto sotto l’occhio indifferente di un crescente numero di spettatori.

- La predatrice
di Paola Barbato e Lola Airaghi

Rachel è bella, simpatica, intraprendente, amante dell’horror e della pizza. Bloch e Groucho l’adorano. Insomma, sembra la donna perfetta per Dylan e i due sono follemente innamorati. Attenzione, però, mai come in questo caso le apparenze ingannano…

- Tagli aziendali

di Chiara Caccivio e Valentina Romeo
La vecchia vita dell’inquilino di Craven Road è finita. Ora il Nostro, abbandonata Londra, abita nella sonnacchiosa cittadina di Stepdorf, dove lavora come impiegato per una grande azienda di elettronica. Un’esistenza che una volta Dylan avrebbe definito semplicemente come un “incubo”. Ma ciò accadeva tanto tempo fa, prima di avere una moglie… e una figlia.
__________________
Ogni limite ha una pazienza.

http://www.gundamuniverse.it/blog/


Domenico non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27-04-2011, 16.48.31   #9
Domenico
Utente Registrato
 
L'avatar di Domenico
 
Data registrazione: 26-01-2005
Residenza: Italia -Calabria
Età: 53
Messaggi: 1,009
Domenico Reputazione inesistente
E' uscito in queste settimane un volume dedicato alla biografia di Tex, qualcuno lo ha preso ??

Ed a proposito di Tex

http://www.youtube.com/watch?v=Kg45hVH893U

Il designer Giulio Iacchetti racconta a modo suo Tex Willer, un fumetto nazionalpopolare di indiscutibile successo, longevo quanto profondamente italiano.

Video interessante.
__________________
Ogni limite ha una pazienza.

http://www.gundamuniverse.it/blog/


Domenico non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05-05-2011, 19.23.11   #10
mastersilver88
Utente Registrato
 
L'avatar di mastersilver88
 
Data registrazione: 30-03-2011
Residenza: Mantova/Bologna
Messaggi: 28
mastersilver88 chiede un vostro giudizio
Mi permetto di spargere il lieto annunzio di una nuova collana monografica da parte della Sergio Bonelli Editore. Il titolo provvisorio, per ora, è "Le storie", e i progetti finora in ballo vedono come sceneggiatore Roberto Recchioni per due storie differenti.
Notizie varie si possono leggere qui:

http://comixfactory.blogspot.com/201...afica-per.html

Il mio interesse personale va al progetto Recchioni/Accardi & company, che dovrebbe riguardare samurai o cose del genere:

http://prontoallaresa.blogspot.com/2...frattempo.html
mastersilver88 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06-05-2011, 19.25.33   #11
Domenico
Utente Registrato
 
L'avatar di Domenico
 
Data registrazione: 26-01-2005
Residenza: Italia -Calabria
Età: 53
Messaggi: 1,009
Domenico Reputazione inesistente
E' una vera grande notizia, non solo perchè è un "terzo formato" che si aggiunge alle Miniserie e ai Romanzi ( una via intermedia ?? anche se non è casuale la citazione de Un uomo, Un'avventura, collana storica della Bonelli che però aveva un formato alla Francese) ma anche per via delle vignette meglio della tavola che, estraggo:
Altra caratteristica della collana è che le storie pubblicate sotto la sua testata avranno una struttura della tavola meno rigida di quella classica bonelliana, per consentire agli autori coinvolti una maggiore libertà.

Questo attirerà parecchio sia i disegnatori che il pubblico. Molto interssanti le pagine sul blog di recchioni ma aspetto di vedere altre cosette.
__________________
Ogni limite ha una pazienza.

http://www.gundamuniverse.it/blog/


Domenico non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06-05-2011, 20.03.53   #12
mastersilver88
Utente Registrato
 
L'avatar di mastersilver88
 
Data registrazione: 30-03-2011
Residenza: Mantova/Bologna
Messaggi: 28
mastersilver88 chiede un vostro giudizio
Recchioni è stato il primo a parlare/accennare qualcosa, per me già vedere le poche tavole di Accardi in varie foto mi entusiasma sia perchè è una vera novità che potrebbe davvero piacere anche a chi non è mai stato un lettore Bonelli e non ha potuto avvicinarsi per mancanza di opere del suo genere, sia perchè mostrano un suo miglioramento/evoluzione, che sia il momento del "lancio su larga scala" di quest'autore? *_*
mastersilver88 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11-08-2011, 18.20.28   #13
ShinichiMechazawa
Utente Registrato
 
L'avatar di ShinichiMechazawa
 
Data registrazione: 09-03-2011
Residenza: Prov. di Salerno
Età: 35
Messaggi: 44
ShinichiMechazawa chiede un vostro giudizio
Domanda veloce: com'e' Stria?
ShinichiMechazawa non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18-08-2011, 16.35.20   #14
PunkyMidnight
Utente Registrato
 
L'avatar di PunkyMidnight
 
Data registrazione: 12-08-2011
Residenza: Milano
Età: 23
Messaggi: 13
PunkyMidnight chiede un vostro giudizio
Io ho provato a leggerne solo due: Tex e Zagor
Però visto che capisco più il punto di vista degli indiani che dei cowboy, ho continuato solo Zagor. In verità li prende mio padre e io li leggo, ma giusto per comodità. Non lo seguo con costanza, ma leggere qualche albo ogni tanto è sempre piacevole, anche per staccare un po' e notare la differenza tra vignette chiuse e aperte.
Preferisco i manga, però non disdegno il resto... Io il pregiudizio lo vedo più da mio padre o comunque da chi legge Bonelli (ma anche Marvel) verso i manga che il contrario. Anche per una questione di abitudine alle vignette. Nei manga essendoci vignette dal vivo o con forme particolari ecc.. Una persona abituata agli altri fumetti, dove bene o male le vignette sono chiuse e con delle inquadrature più o meno standard, ovviamente potrebbe pensare che c'è solo un gran casino, senza capire la motivazione di tale disposizione.
Bhe, bisognerebbe distinguere il "sono abituato a.." oppure "preferisco" dal "il mio è sicuramente meglio del tuo"
PunkyMidnight non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27-10-2011, 11.35.17   #15
mangiona98
Utente Registrato
 
L'avatar di mangiona98
 
Data registrazione: 24-10-2011
Residenza: Vicenza
Età: 37
Messaggi: 16
mangiona98 chiede un vostro giudizio
Viva Dylan Dog sempre e comunque!!!:D:P Ho cominciato a leggermelo durante un'estate in cui ho lavorato in una casa vacanza a Parigi e da lì è nata la mia passione!

Ultima modifica di mangiona98 : 25-07-2012 alle ore 17.02.03.
mangiona98 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30-10-2011, 15.08.02   #16
Domenico
Utente Registrato
 
L'avatar di Domenico
 
Data registrazione: 26-01-2005
Residenza: Italia -Calabria
Età: 53
Messaggi: 1,009
Domenico Reputazione inesistente
Citazione:
Originalmente inviato da ShinichiMechazawa Visualizza messaggio
Domanda veloce: com'e' Stria?
Non mi ha convinto del tutto, sicuramente una buona mano quella di Luigi Simeoni ma non mi ha convinto del tutto..

Qui puoi trovare l'anteprima di UBC

http://www.ubcfumetti.com/preview/?23465

Disegna molto bene i primipiani ma si perde un pò con il resto..la stoia non è malvagia alla fin fine..probabilmente non ho avuto la pazienza e la volontà di approfondire questo volume..

Questi ultimi due romanzi a fumetti, Stria e Linea di Sangue di Tito Faraci e Roberto Disio ( bella storia di guerra e di mafia ambientata durante l'assalto a Montecassino) uscito venerdì scorso, sono proprio romanzi..vogliono una lettura più riflessiva rispetto alle altre opere uscite in precedenza...

Una recensione sempre da UBC di Stria..

http://www.ubcfumetti.com/bonelli/?23770

Mi chiedo, dopo il drammatico cambio della guardia, cosa accadrà a questo filone di opere..
__________________
Ogni limite ha una pazienza.

http://www.gundamuniverse.it/blog/


Domenico non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12-06-2012, 22.37.51   #17
Domenico
Utente Registrato
 
L'avatar di Domenico
 
Data registrazione: 26-01-2005
Residenza: Italia -Calabria
Età: 53
Messaggi: 1,009
Domenico Reputazione inesistente
Due interessanti novita, anzitutto il nuovo romanzo Bonelli uscito da pochi giorni in edicola





La vita di Kent Darwin, studente irlandese alla Sorbona, è improvvisamente sconvolta: Parigi viene devastata da eventi apocalittici apparentemente inspiegabili che hanno inizio la sera in cui Kent chiede alla fidanzata Chieko di sposarlo. Dopo aver perso i sensi, il ragazzo si risveglia e scopre che da quella terribile notte sono trascorsi interi mesi di cui lui non conserva memoria. In una città irriconoscibile, Darwin affronta i sopravvissuti, organizzati in gruppi senza più alcuna legge, insieme a un misterioso uomo che sembra sapere tutto di lui...

Darwin - Romanzi Bonelli: Euro 9,50

Soggetto: Luigi Piccatto
Sceneggiatura: Paola Barbato
Disegni:Luigi Piccatto

Una scheda UBC

http://www.ubcfumetti.com/preview/?25547

Bel volumetto cicciotto - e cicciotto anche il prezzo schizzato a 9,50 causa recenti aumenti, e va bhè...per ora è in fase di studio io e Piccatto non ci prendiamo benissimo come disegno, però certamente la storia è ben interessante ed anche il soggetto - seppur si tratti dell'ennesima "fine del mondo con sopravvissuti" - non è male...Niente affatto male..

Inoltre proprio Roberto Recchioni ha presentato sulle pagine del suo blog una pagina dedicata al suo lavoro per il volume delle "Storie" che presenterà con Andrea Accardi ( disegni), Uscita a Novembre.

Il titolo sarà: La Redenzione del Samurai



Recchioni promette "110 pagine di puro chambara."

Sul blog di recchioni a maggior definizione

http://prontoallaresa.blogspot.it/20...l-samurai.html
__________________
Ogni limite ha una pazienza.

http://www.gundamuniverse.it/blog/



Ultima modifica di Domenico : 12-06-2012 alle ore 23.01.52. Motivo: Correzzioni Immagini
Domenico non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16-06-2012, 20.57.09   #18
Domenico
Utente Registrato
 
L'avatar di Domenico
 
Data registrazione: 26-01-2005
Residenza: Italia -Calabria
Età: 53
Messaggi: 1,009
Domenico Reputazione inesistente
Luca Enoch non poteva festeggiare meglio il suo compleanno - qualche giorno fà - che uscendo nelle edicole italiane con il nuovo albo di Lilith la "Cronosicaria"...

La Grande Battaglia: Sekigahara




Lilith trascinata dalle correnti del tempo appare in Giappone, all’inizio del XVII secolo, all’apice del sengoku Jidai, il "periodo del paese in guerra", durante il quale i vari signori della guerra si sono scontrati sanguinosamente per il controllo del Paese. Nella piana di Sekigahara si svolgerà la decisiva battaglia tra le fazioni fedeli all’erede di Toyotomi Hideyoshi, l’unificatore del paese, e Tokugawa Ieyasu, il potentissimo daymio della ricca provincia del Kanto che vuole impadronirsi del potere. Il bersaglio è un generale della fazione dei Toyotomi il quale, nel corso degli scontri, passerà dalla parte dei Tokugawa, determinando l’esito della battaglia Co protagonista d'eccezzione il sedicenne
Miyamoto Musashi

Una scheda UBC

http://www.ubcfumetti.com/preview/?25576
__________________
Ogni limite ha una pazienza.

http://www.gundamuniverse.it/blog/



Ultima modifica di Domenico : 16-06-2012 alle ore 21.06.53. Motivo: Aggiungere dati
Domenico non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18-06-2012, 02.49.13   #19
mastersilver88
Utente Registrato
 
L'avatar di mastersilver88
 
Data registrazione: 30-03-2011
Residenza: Mantova/Bologna
Messaggi: 28
mastersilver88 chiede un vostro giudizio
Ho divorato in mezz'ora il nuovo volume di Lilith, mi è piaciuto molto, spero che, superata la metà serie, la storia prenda un bel ritmo, così com'era successo con Gea!

Domandona: qualcuno ha letto/comprato Saguaro?

L'accoppiata Recchioni/Accardi promette faville!
mastersilver88 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19-06-2012, 17.56.16   #20
Domenico
Utente Registrato
 
L'avatar di Domenico
 
Data registrazione: 26-01-2005
Residenza: Italia -Calabria
Età: 53
Messaggi: 1,009
Domenico Reputazione inesistente
Ho letto anche io la nuova proposta Bonelli...se Saguaro si configura come una miniserie avrà certamente successo, se invece si configura come una serie "lunga" alla Zagor o peggio alla tex ho molti dubbi...e dico sul serio...Anzitutto è un'opera che si rifà - e volutamente - a tematiche troppo classicheggianti e citazionistiche, il "reduce dal Vietnam" andava bene negli anni settanta - ottanta, oppure se configuri la serie alla Brad Baron ( che personalmente mi è piaciuto) ma è appunto, un'opera con un'unizio ed una fine, un racconto, con di seguito una serie di speciali non un Work in progress teoricamente infinito...le citazioni di Magico Vento, alcune venature peraltro, nulla di che, sono ben interessanti, ma andavano bene PRIMA di Magico Vento, che ha segnato un passaggio epocale nel Western, non adesso, molto buono e da sicuramente approvare che per la prima volta si voglia narrare la storia del popolo indiano attraverso la voce di un menbro del popolo indiano, ma appunto ho dubbi lo si possa fare in un'operazione su vasta scala...la misura della miniserie per Saguaro sarebbe la migliore.

Non è un rifiutare l'opera a priori ma soltanto un porre un poblema di misura. Siamo in un'epoca diversa da quella per cui Saguaro èstato immaginato.

Riguardo a Lilith...ho letto, riletto, e stò ponzando seriamente di dirne due a Luca Enoch, mi ha sorpreso per l'ennesima volta!!! Certo non mi aspettavo un finale del genere.
__________________
Ogni limite ha una pazienza.

http://www.gundamuniverse.it/blog/



Ultima modifica di Domenico : 19-06-2012 alle ore 17.58.18. Motivo: Aggiungere note
Domenico non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 21.08.01.


Basato su: vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana a cura di: Downloadgratuito.net
AnimeClick.it Rulez